Area Marina Protetta
di Portofino

13 km di costa incontaminata

Area Marina Protetta di Portofino

Gestita da un consorzio di cui fanno parte la Provincia di Genova e l’Università di Genova, insieme ai Comuni di Camogli, Portofino e Santa Margherita Ligure, l’Area Marina Protetta di Portofino è stata istituita nel 1999, con decreto del Ministero dell’Ambiente, per tutelare i fondali e la zona costiera antistante il Promontorio di Portofino.

Divisa in tre zone di tutela per un totale di circa 13 km di costa, l’Area Marina Protetta di Portofino è estremamente interessante per la conformazione dei fondali, caratterizzati da ripide pareti, e per lo straordinario popolamento marino che costituisce una grandissima attrattiva per gli amanti delle immersioni.

SITO WEB

località della costa

/

Con la sua costa frastagliata ed irregolare la Portofino Coast rappresenta uno dei tratti più belli...

continua

parchi e aree protette

/

Il territorio di Portofino Coast è ricco di parchi e aree protette. Lungo la costa e nell’entroterra, caratterizzato...

continua

entroterra

/

Immediatamente a ridosso della costa, l’Appennino Ligure costituisce una vera e propria barriera che protegge le località...

continua

I dintorni: Genova

/

Genova, già Capitale Europea della Cultura nel 2004, è una splendida città da scoprire, ricca di musei, ville...

continua

I dintorni: cinque terre

/

Le Cinque Terre sono cinque piccoli villaggi di pescatori - Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore...

continua

come arrivare

/

In Aereo: Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova. In Auto: Autostrada A12, uscita Rapallo: proseguire...

continua

Info & Prenotazioni

Attraverso le vostre richieste specifiche Portofino Coast Incoming può predisporre le offerte su misura più adatte alle Vostre esigenze ed inviarvi un preventivo non impegnativo.

I campi contrassegnati da un * sono obbligatori


Inviando i dati sopra elencati, si autorizza il trattamento dei dati personali, nel pieno rispetto dei principi fondamentali dettati dalla Direttiva 95/46/CE e della Legge 675/96 per la protezione dei dati personali, della Direttiva 97/66/CE e dal D. Lgs. 171/98 per la tutela della privacy nelle telecomunicazioni.